TAMAI – FONTANAFREDDA 0-1

Comincia in maniera non positiva la nostra rentrée nell’alveo dell’élite del calcio regionale, il Fontanafredda si impone a Tamai nella prima gara del girone A di Coppa Italia Eccellenza FVG “Trofeo Diego Meroi”. La gara, nonostante sia stata interamente giocata con una temperatura pienamente estiva (alle 17:00 ora del calcio di inizio la colonnina di mercurio superava i 30°), è stata piacevole e le due squadre hanno cercato la via del goal sino all’ultimo respiro. La cosa ovviamente ha riguardato più noi che i nostri odierni avversari, visto che c’era un goal al passivo da recuperare ma, anche il Fontanafredda non ha badato esclusivamente a difendere il risultato acquisito nella prima parte della gara. Certo se dovessimo mettere sul piatto della bilancia tutte le occasioni nitide avute e sprecate e la mole di gioco espressa, probabilmente il risultato più corretto sarebbe stato il pareggio ma, si sa, il calcio non è una scienza esatta perché le variabili sono molte e tra queste c’è certamente anche la cattiveria agonistica la cui odierna mancanza, anche a detta dello stesso mister Gianluca Birtig (oggi sostituito in panchina da Alessandro Toneatto), non ci ha permesso di centrare con successo la porta avversaria. Si consideri tuttavia che, la nostra squadra è praticamente composta da tutti giovani calciatori al primo anno a Tamai e che, per ben oliare certi meccanismi ci vuole tempo e pazienza. La prima parte della gara è caratterizzata da una fase di studio, interrotta dal goal del n° 9 ospite Serban Gurgu al 20° pt (facile tap-in a porta vuota dopo un’ottima deviazione del nostro estremo difensore su tiro ravvicinato del n°10 ospite). La reazione c’è e si concretizza cinque minuti dopo quando Alex Alcantara spara alle stelle, da ottima posizione, un puntuale invito di Filippo Campagnari. La partita prosegue con una bella occasione per gli ospiti e con un goal annullato (40°) ad Alessio Mortati per una spinta ai danni del suo marcatore (almeno così ha deciso il direttore di gara). Il secondo tempo ci vede sviluppare una buona mole di gioco volta alla ricerca del goal, sfiorato in alcune occasioni con Alex Alcantara, Alessio Mortati e Ilan Rappoport e con le incursioni dei neo-entrati De Riz e Dariol. Ovviamente questo sforzo ci ha esposto alle pungenti ripartenze degli ospiti, particolarmente pericolosi in due occasioni con il subentrato Pasquale Quirici e con il sempre attivo Serban Gurgu.
Infine c’è purtroppo da segnalare il brutto infortunio occorso al nostro centrocampista Marco Barbiero, autore di una buona prova; per lui c’è una sospetta lussazione al gomito sinistro. Questa è certamente la notizia peggiore della giornata, a lui va il nostro sincero augurio per un pronto ristabilimento fisico. Dai Marco !!!!
Il prossimo impegno è per sabato prossimo, sempre alle 17:00, in trasferta contro il Fiume Veneto Bannia oggi autore di una vittoria per 2:0 a Cordovado.
LE FORMAZIONI SCESE IN CAMPO OGGI
TAMAI: 1) Bordignon, 2) Bougma, 3) Zossi, 4) Furlan (16 Dema), 5) Barbierato, 6) Piasentin, 7) Campagnari (18 Dariol), 8) Barbiero (15 Kryeziu), 9) Rappoport (17 De Riz), 10) Alcantara, 11) Mortati – A disposizione: 12) Costalonga, 13) Sakajeva), 14) Mazzocco, 19) Nadin, 20) Pontarelli – ETA’ MEDIA 22 ANNI – Allenatore Claudio Moro
FONTANAFREDDA: 1) Strukelj, 2) Toffoli, 3) Bigaran, 4) Gerolin, 5) Visalli, 6) Gregoris), 7) Lisotto (16 Rosolen), 8) Del Ben, 9) Gurgu (18 Portaro), 10) Lorenzon (19 Quirici), 11) Spessotto (14 Desiderati) – A disposizione: 12) Tosoni, 13) Airoldi, 15) Simonella, 17) Cannella, 20) Ceschiat – ETA’ MEDIA 24 ANNI – Allenatore Alessandro Toneatto
Arbitro Sig. Nenad Radanovic di Maniago, assistenti Sigg. Davide Bignucolo e Niklas Kalbhenn di Pordenone.