Tamai-Arzignano_02102016-3

Pareggio al Comunale, ma quante occasioni.  

Inizio partita con i ragazzi dell'Union Gaia (società con la quale c'è uno stretto rapporto) che accompagnano i giocatori nell'ingresso in campo.

Union Gaia-5

Formazione senza grossi stravolgimenti per mister De Agostini, oggi fuori Alcantara (entrerà nel secondo tempo) dentro De Poli (come già visto l'ultima trasferta vittoriosa di Vigasio).

Prestazione molto positiva sotto il profilo del gioco per la squadra che crea una mole impressionante di occasioni, molto negativo invece per la lucidità sotto-porta. Il vantaggio avversario al 38' della prima frazione, azione sul centrosinistra area, Soncin cadendo in scivolata prova la conclusione Buiatti in caduta non riesce a respingere. Durante il corso dei primi quarantacinque una clamorosa conclusione per De Poli (area piccola fuori) e Paladin che da fuori fa la barba al palo. Per il Montebelluna conclusione di Soncin centrale parata a terra da Buiatti.

Il pareggio giunge al 38' del secondo tempo, propiziato da un'azione personale di Paladin. L'attaccante penetra dalla sinistra in area scartando i difensori che gli arrivano di fronte. Il cross velenoso è ribatutto in rete da Manolache nel tentativo di anticipare Sellan. Inutili le occasioni iniziali e sul finire di Sellan (una di testa fuori e una di piede da distanza ravvicinata), di Alcantara da buona posizione libero non trova l'impatto perfetto con il pallone. Il tutto senza contare le numerose conclusioni da dentro e fuori l'area. Montebelluna si vede solo al 14', con una punizione all'incrocio di Tonizzo. Qui è Buiatti a sbarrare la porta con una autentica prodezza.

il tabellino della gara


Prossimo incontro si anticipa a giovedì per le festività pasquali; si giocherà ad Abano alla ricerca i punti preziosi.