Tamai-Vigasio 20/11/2016-3

Era ora. Vittoria firmata Paladin e Sellan.
Vittoria meritata sul campo del Vigasio, sofferta ma meritata. Senza i soliti infortunati, senza mister De Agostini (una giornata di squalifica) e Russian (anche lui fermato dal giudice sportivo) portiamo a casa tre importantissimi punti.

Il primo a aprire le marcature dal dischetto è Paladin (atterrato Giglio in area), seguito a ruota da Sellan (gol molto importante per lui). In entrambe le occasioni il suggerimento preciso arriva da De Poli in formato assist-man. Gara che sembra in discesa dopo l'espulsione di un giocatore avversario agli inizi del secondo tempo. Sembra ma non è così perchè il tutto si complica al 16' della ripresa con la rete o meglio una sfortunata autorete di Sellan in mischia. Dall'inizio alla fine sono state create numerose azioni pericolose (almeno tre a tu per tu con il portiere avversario) senza trovare la freddezza necessaria per chiudere la sfida. E così con qualche sudore di troppo arriva il triplice fischio finale.

Ora ci sarà un'altra gara molto importante e delicata. Nella casalinga di domenica prossima troveremo il Montebelluna.