Tamai-Campodarsego 29-11-2015.-11

Pareggio nella tana della terza in classifica.        

Formazione iniziale obbligata per mister De Agostini, che ha poco da scegliere in quanto a uomini in campo. Con le solite defezioni importanti (Furlan, Bignucolo, Giacomini, Cudicio, Colombera, Petris) si aggiunge all'ultima ora De Poli alle prese con influenza. Si parte con Buiatti tra i pali, coppia centrale Faloppa (non al meglio) e Brustolon. Ai lati Cramaro e Russian. Centrocmapo con Kryeziu, Giglio e Poletto. Attacco affidato a Sellan, Paladin e il nuovo acquisto Alcantara. 

I primi a trovare il gol sono gli avversari nelle prime battute. Discesa sulla fascia sinistra di D'Apollonia che serve in profondità Lauria abile ad allungarsi in scivolata evitando l'intervento di Buiatti. La palla finisce in rete. Primo tempo combattuto ed equilibrato. Seconda frazione nettamente a favore nostro (Campodarsego in undici dopo cinque minuti per fallo su Paladin); numerose le conclusioni e le occasioni. Una parata "fuoriserie" su Sellan a botta sicura da parte dell'estremo Brino. Il pareggio su calcio di rigore per atterramento in area di Giglio. Dal dischetto Paladin non sbaglia (34'). Uno a uno. Gli avversari accusano il colpo, ma la squadra ha speso molto e non riesce a trovare la zampata.

Un pareggio in un campo difficile contro la terza in classifica che fa sicuramente morale. Oggi abbiamo visto per la prima volta Alcantara, autore di una prova senz'altro positiva anche se come era lecito aspettarsi alcuni automatismi sono ancora da migliorare. Altra prova concreta per Bezzo nel nonpiù inedito ruolo di terzino destro (subentrato a Cramaro uscito per infortunio) e di Poletto che sta crescendo di partita in partita (una sua gran conclusione da fuori area avrebbe meritato più fortuna). In generale la squadra ha risposto in maniera più che positiva all'insidiosa trasferta. Ora ci sarà la pausa, tempo per rifiatare inizialmente poi rimettere un po' di benzina, recuperare qualche giocatore e ributtarsi a capofitto nella seconda parte di campionato.


Alcantara nuova Furia-1

Nella foto Alexander Alcantara alla prima partita con la nostra maglia.