Tamai-Vigasio 20/11/2016-1

Tre punti per il Capitano.   

Poca scelta per mister De Agostini che alle prese con i soliti infortuni manda in campo Buiatti tra i pali, Cramaro, Colombera, Brustolon e Faloppa nella linea arretrata. Petris, Giglio e Montagner in mezzo. Attacco affidato a Paladin, Sellan e Bezzo.  

Finalmente tre punti conquistati sul campo di casa. Partita con poche occasioni decise dagli episodi. Il più spiacevole dei quali accade al quarto d'ora. In un'azione d'attacco Petris va in contro al pallone al momento di calciare trova l'opposizione di Baah. Scontro durissimo, ad avere la peggio è il nostro capitano che è costretto ad uscire in barella (più che probabile frattura).  

Tamai-Vigasio 20/11/2016-6

Forza capitano tutta Tamai ti è vicina!


Cerchiamo di condurre i giochi ma spesso non troviamo il tiro, avversari molto pericolosi sui calci da fermo. A sbloccare la gara è Paladin. Azione in ripartenza di Bezzo che mette al centro per l'attaccante che nel tiro viene travolto da un difensore avversario. Batte lo stesso Paladin e realizza spiazzando Maragna (39'). Poco dopo rigore concesso dal direttore per atterramento in area di Siega. Lo stesso attaccante si presenta sul dischetto ma viene ipnotizzato da Buiatti che respinge, poi Colombera spedisce in angolo in qualche modo. Si va al riposo sull'uno a zero.

Nella ripresa, nelle prime battute più Tamai, con i tentativi di Bezzo e Paladin (un paio a testa), un salvataggio sulla linea di Colombera al 21', poi squadre che si allungano. Giglio, Paladin, Sellan e Bezzo sempre pronti a ripartire veloci, avversari anch'essi di rimessa e su palla inattiva. Altra occasione sul finire per Paladin e Giglio ma la partita termina con una vittoria e tre punti che non si vedevano da un po' di tempo. Tre punti per il Capitano. Forza Petris!

Il tabellino della partita (pdf)