Polisportiva Tamai  1+15diD (1996/97+2001-2016)

Coppa_Italia_Tamai-Belluno-1

La corsa alla Coppa si ferma al Comunale.
De Agostini schiera un undici titolare lasciando spazio a chi ha giocato di meno in questo periodo iniziale di stagione. Spazio a Carniel, Brustolon, Russian, Bignucolo e Cudicio in difesa. Nel mezzo capitan Petris, Poletto e Montagner. In avanti Paladin, Giglio e De Poli.

Inizio lento di entrambe le formazioni che si studiano per almeno un quarto d'ora. Poi si vede il Tamai con una bellissima verticalizzazione di Paladin a servire De Poli pescato in fuorigioco. Ci prova Giglio dalla distanza fuori. Al 20' buona occasione per il Belluno con colpo di testa ravvicinato di Franchetto spedito fuori. Al 21' Petris lancia verticalmente Paladin atterrato fuori area. Rosso diretto per fallo da ultimo uomo a Franchetto. La partita sembra essere in discesa, invece con l'uomo in meno il Belluno sembra galvanizzarsi. Alla mezz'ora salvataggio di Brustolon e Russian su tocco morbido di Brotto a Carniel battuto. Dopo tre minuti è il solito Corbanese a portare avanti i suoi. Da buona posizione su sviluppi calcio d'angolo tap-in a scheggiare il palo e palla in rete. Succede poco nei rimanenti minuti.

Coppa_Italia_Tamai-Belluno-3

Nella ripresa c'è subito modo per ripristinare il risultato al 5'. Giglio scatta sulla destra raggiungendo il fondo, mette in mezzo ci arriva Paladin ma la sua girata viene deviata in angolo da un difensore avversario. Segnali di ripresa Tamai ma al 9' è Quarzago ad aprire il rubinetto dell'acqua fredda. Dalla distanza fuori area trova il tiro vincente a fil di palo. Nulla da fare per Carniel. A seguire Belluno stringe le maglie con ordine facendo densità sopratutto nella zona centrale dell'area. Inutili e sterili i tentativi di scardinare la difesa avversaria.

Tralasciando il risultato di positivo alcuni passi avanti sotto il profilo del gioco considerando comunque la formazione quasi reinventata. Buone le prove di Russian, Poletto e Petris in cabina di regia. C'è poi il rientro di Brustolon dal primo minuto all'esordio stagionale (contro tra l'altro una ex) in prima squadra dopo quasi un anno di stop per infortunio al ginocchio. Prestazione attenta per novanta i minuti sul campo.

Coppa_Italia_Tamai-Belluno-2





Tabellino della partita