Polisportiva Tamai  1+15diD (1996/97+2001-2016)

Tamai-Legnago_gol_Corvaglia-1

Giornata no al Comunale. Passa l'Este.
Tra le fila dell'Este segnaliamo un certo Aleksandar che di cognome fa Arcaba. Figlio d'arte di un certo Predrag che oltre ad essere stato una bandiera del Tamai solca tutt'ora i campi da gioco alla veneranda età di 44 anni.

Non cominciamo male la partita, il solito inizio di studio con degli abbozzi d'attacco (per noi è Sellan il più pericoloso) tenendo bene e proponendoci in attacco. Avversari non stanno di certo a guardare e passano avanti al 12' con Munarini. Il servizio in profondità di Ferrara taglia fuori la difesa (non impeccabile), Munarini si fionda verso la sfera elude l'uscita di Buiatti e deposita comodo in rete. Nonostante lo schiaffo facciamo fatica a reagire e a costruire occasioni nitide; di per contro l'Este non molla la presa e il più ispirato sembra Faggin. Per noi cerca Giglio a suonare la carica (di esterno poco dopo il gol) fuori di poco. A seguire è Corvaglia ad avere due buone occasioni per ristabilire il pareggio, nella prima non gli riesce il controllo, nella seconda il cross è leggermente troppo alto.

Al rientro dagli spogliatoi è di nuovo Munarini a portare in vantaggio i suoi. Cross di Ferrara dal fondo e l'attaccante è abile ad aprire il piatto e trovare una strana parabola che sorvola Buiatti finendogli alle sue spalle. La scalata si fa sempre più impegnativa. L'Este si organizza con ordine, raddoppia, contrasta e si fa trovare sempre pronto lì davanti. Facciamo fatica a far girare palle con velocità, a volte sbattiamo contro il muro avversario. Paladin cerca di illuminare al 13', azione personale fino al fondo da applausi, cross da rivedere. Poi una serie di tentivi sopratutto dalla distanza senza esito. Avversari che sugellano i tre punti al 35' con Ferrara su rigore (dopo atterramento in area). E qui si chiude una partita sicuramente negativa; prima sconfitta stagionale.

Tabellino della gara formato pdf


RICORDIAMO INFINE IL 3° MEMORIAL MENEGHEL IN PROGRAMMA MERCOLEDI' 21 SETTEMBRE 2016 A PARTIRE DALLE 19:00.