Tamai-Este 20-09-2015-29

Prestazione più che buona, la spunta un Este concreto.

Un risultato che a dispetto delle occasioni e del gioco si rispecchia tutto nella concretezza. Avversari appunto estremamente concreti traggono il massimo dalla 4° giornata di ritorno. Noi abbiamo disputato un’ottima partita sotto il profilo del gioco e delle occasioni (per lunghi tratti superiori) mettendo in enorme difficoltà la terza del girone nel campo di casa. La sfida è stata di fatto persa nella concretezza (con annesso qualche errore di troppo nella retroguardia).

I gol tutti al secondo tempo. Il vantaggio avversario su calcio d’angolo (12’) con Mastroianni liberissimo di battere di testa. Raddoppio viziato da un fallo non visto su Cudicio che perde la sfera e con Mastroianni (in cima alla marcatori del girone) che raddoppia (21’). Paladin al 24’ rimette in sesto la gara sugli sviluppi di una punizione di Capitan Petris (che ammonito salterà la prossima per recidiva). Altre possibilità per raggiungere il pareggio ma è l’Este sul finale a trovare la terza rete di testa con Montin solo in area da cross dalla bandierina.

Due gol da calcio da fermo, molteplici occasioni clamorose mancate (tre solo con Diaw). A fine gara la sensazione che gira nello spogliatoio è che anche un due a due sarebbe stato “accettabile”, un mezzo brodino insomma per quanto espresso sul campo. Senza fare drammi per uno stop che con la terza del girone ci può stare, maturato con una prestazione tutt altro che negativa e ricordando che alla sfida non hanno potuto partecipare ben nove giocatori tra infortuni e squalifiche (anche se chi entra tra i titolari si fa sempre trovare pronto) ci porteremo alla prossima giornata dove troveremo in casa il Giorgione.

Per concludere, positiva prestazione di Perin (alla terza da titolare) sotto il profilo del temperamento e dell’attenzione. Buona prova anche per Cudicio (arrivato nella sessione invernale) che si sta integrando sempre più nei meccanismi della squadra e del rientrante da infortunio Ursella (per lui novanta minuti filati a livello sostenuto).