Alberto Paladin-1

Tamai torna dal Tognon con i tre punti.

Settimana segnata da qualche acciacco di troppo e formazione quasi obbligata per mister De Agostini. Partiamo bene con convinzione nei primi venti minuti cogliendo anche un palo agli inizi con Paladin. Stranamente è il Fontanafredda a passare avanti poco passato il 20’ con Samba, che realizza dopo un rimpallo favorevole. A rimetterci in carreggiata il gol Diaw che sfrutta nel migliore dei modi il comodo appoggio di Paladin che in velocità aveva precedentemente seminato il panico.

Nella seconda frazione dopo meno di dieci minuti il rigore, battuto a colpo sicuro da Paladin che realizza il definitivo 1-2. Gli ultimi minuti con la nostra squadra a difendere e ripartire sfruttando la migliore caratteristica delle nostre punte, Fontanafredda crea qualche pericolo ma la disputa si porta alla fine senza variazione nel risultato.

Soddisfazione per la vittoria anche se il Tamai di oggi non ha disputato una prestazione esaltante. Bene il rientro di Furlan nel mezzo (la prima dopo lo stop per infortunio), da valutare invece le condizioni di Peresson per un indurimento alla coscia (in forse per la prossima casalinga dove rientrerà Faloppa dal turno di squalifica). Si segnala infine il ritorno con la casacca rossa per Devid Cudicio (dopo la stagione 2011-12) che andrà a rinfoltire il reparto difensivo centrale.