Tamai-Este 20-09-2015-16

Pareggio in rimonta oltre il tempo regolamentare.

 

Un primo tempo sottoritmo, con il Giorgione invece molto brillante e determinato ma le occasioni stentano ad arrivare. Nella seconda frazione il Giorgione cala inevitabilmente, mentre noi aumentiamo ritmo. Salvataggio sulla linea di Danieli (subentrato a Brustolon al 20’ pt, in seguito approfondiremo) dopo la strepitosa azione di Gazzola che saltando difesa e portiere aveva provato il diagonale. Due gol annullati giustamente per parte; uno per il Giorgione nella prima frazione. Il secondo da maxi-schermo, Paladin in rovesciata per un gran gol ma non conta. Il gol avversario invece arriva al 41’, con una punizione dal limite spedita di testa in rete da Cendron. Guai a dar per morto il Tamai, oltre il tempo regolamentare il pareggio (91’). De Poli recupera una palla, serve Sellan che appoggia per Kryeziu allo scarico su Diaw. Quest’ultimo non ci pensa due volte e il suo tiro viene deviato corto dal portiere Pazzaia. Sellan in agguato ristabilisce il pari.

Preoccupazione per Simone Brustolon uscito in barella a neanche 30’ del primo tempo. In scivolata il piede resta fermo sul terreno e la gamba compie un movimento innaturale. Si attende comunque l’esito degli esami strumentali.