Diaw-1

Pareggio con un gol per parte al Comunale.

 

La partita si apre con la commemorazione per Riccardo Meneghel; la squadra riceve un omaggio floreale che viene portato da Fabrizio Petris sotto il manifesto appeso a bordo campo raffigurante il giocatore scomparso e la dicitura “Mene sei sempre con noi”.

Tamai-Este 20-09-2015-1   Tamai-Este 20-09-2015-2   Tamai Este-1  

Tamai-Este 20-09-2015-11  

 

“Va bene così!”. Queste le parole di mister De Agostini dopo l’ultima delle tre partite giocate in una settimana. Oggi sotto il sole rovente, i portieri sono stati i protagonisti al Comunale di Tamai. Lasciamo decidere agli spettatori se in positivo o in negativo, visto che la partita si sarebbe probabilmente portata su un pareggio a reti bianche.

Portieri protagonisti, prima Peresson (minuto 35 pt) buca l’uscita favorendo la rapacità di Mastroianni che insacca. Poco dopo Lorello si lascia infilare sotto le gambe dal tiro di Diaw non irresistibile. Avranno modo in seguito di farsi perdonare, con il primo che ipnotizza lo stesso Mastroianni al tap-in ravvicinato e il secondo allo stesso modo con Petris (appena entrato in campo) che calcia morbido da buona posizione. Ringrazia il pubblico, che perlomeno ha avuto modo di vedere due marcature.

La partita è molto equilibrata e le conclusioni tardano ad arrivare. Sellan sgobba a destra e a manca, Diaw sempre attivo sulle corsie e Davide Furlan ritrova il suo habitat naturale, il centro del campo. Qualche sbavatura in difesa concede un diagonale avversario con Marcandella che non inquadra la porta, nel complesso il reparto ha concesso pochissimo.

Secondo tempo in riserva, e affanno per i primi venti minuti dove la squadra ha retto bene l’urto nonostante la difficoltà nei confronti di un avversario molto ben organizzato che nonostante sia anch’esso in debito d’ossigeno è più lucido. Due i cambi verso il quarto d’ora, escono Concas e De Poli (stremati e non sono gli unici) entrano Petris e Tuan a rinfoltire il centrocampo. La palla d’oro capita a Petris appena messo piede in campo, ma la conclusione come detto è troppo morbida. Ultimi minuti con l’Este che paga lo sforzo e situazione che rimane plastificata fino al triplice fischio. Va bene così.

 

Alcune foto della partita

 

TAMAI – ESTE 1-1

Marcatori: pt 35’ Mastroianni, 39’ Diaw.

Tamai
Peresson, Bozzetto, Bignucolo, Brustolon, Furlan, Faloppa, Kryeziu, Concas (17’ st Tuan), Sellan, De Poli (12’ st Petris), Diaw.
A disp. Carniel, Perin, Milan, Danieli, Tuan, Righini, Petris, Paladin, Perfetto.
All. De Agostini Stefano

Este
Lorello, Tiozzo, Montin, Guagnetti, Scotton, Marcolini, Maldonado, Arvia, Mastroianni (38’ st Caporali), Ferrara (26’ st Coraini), Marcandella (15’ st Favre).
A disp. Boaretto, Colombara, Canton, Favaro, Oliboni, Caporali, Favre, Niselli, Coraini.
All. Feltrin Francesco

Arbitro e assistenti: Bitonti Paolo , Pascali Pietro e Caviano Fernando (sez. Bologna).

Note. Ammoniti: Furlan, Diaw (T); Scotton, Marcolini (E). Recuperi: pt 1’, st 3’. Spettatori: 100 circa.