Davide Furlan al volo


I prossimi appuntamenti di agosto. Sacilese-Tamai 2-0, U.Triestina-Tamai 2-2.

In agenda per questo mese, due impegni amichevoli per saggiare la condizione in vista dell'inizio ufficiale del campionato.

Mercoledì 26-08-2015 sarà la volta del "clasico" contro i cugini della Sacilese. Si gioca alle 18:00 a Sacile.
 
Sabato 29-08-2015 alle 16:00, invece direzione Prosecco (TS). Sul campo ad attenderci ci sarà l'Unione Triestina.
 

Sacilese-Tamai 2-0

Il primo derby stagionale va alla Sacilese. La gara amichevole (visto il posticipo della Coppa Italia), primo impegno di categoria, si decide con un gol per tempo. Al 20’ circa, Gnago utilizzando tutti i kilogrammi a disposizione entra in area calciando a botta sicura; la respinta di Peresson è raccolta e messa nel sacco da Stiso. Il due a zero finale al quarto d’ora circa della ripresa. Calcio d’angolo e Gnago insacca di testa. Per il Tamai una partita sotto-tono, nella quale i più attivi sono stati Capitan Petris e Kryeziu, vicinissimi al pareggio (parziale 1-1) con tiri dalla distanza.

Sacilese-Tamai

 

Unione Triestina-Tamai 2-2

Prestazione di tutto altro tipo a Prosecco (TS), seconda amichevole di categoria contro l’Unione Triestina. La squadra (o meglio le squadre) seppur ancora evidentemente con le gambe pesanti mette sul campo un’ottima prestazione, con la soddisfazione del mister De Agostini e di tutti i presenti che oltre a giocate di particolare fattura si sono godute le quattro reti messe a referto. Apre le danze Sellan rapace a ribadire in diagonale un servizio di De Poli (10’ circa). Raddoppio con Davide Furlan. Paladin in percussione sul fronte d’attacco serve in profondità Davide “Dado” Furlan che con un pallonetto beffa il portiere (alla mezz’ora del primo tempo). Possibilità di accorciare le distanze con Zubin che spara alto il calcio di rigore, ma avrà tempo di rifarsi nel secondo tempo realizzando un altro tiro dagli undici metri (mezz’ora s.t.). Gol del pareggio nei minuti finali con Kabine che in diagonale supera il subentrato Carniel.

 


Conclusi questi due “allenamenti” di alto livello, scatta il conto alla rovescia per l’inizio del campionato.