Sorry, you have not enough rights to view this image.

Finisce in pareggio il derby del “Tognon”, sciupato il doppio vantaggio.

In avvio (12’) lancio di Ursella per Sellan che appostato in area prova la sforbiciata aerea. Il tiro è rimpallato da un difensore del Fontanafredda e la sfera termina la sua corsa in angolo.
Sempre Ursella al 14’ (oggi impossibile portargli via la sfera quando è tra i suoi piedi) imbecca in profondità Zambon che in velocità attende quel quanto basta per aprire il corridoio profondo e servire sulla corsa F.Furlan in area. Il numero undici con un stop a seguire elude l’intervento di un difensore e di esterno sinistro fulmina l’estremo avversario con la complicità del palo.
Al 24’ si vede il Fontanafredda con il cross dalla sinistra di Roveredo e girata di tacco di Tacoli che pressato da Colombera può solo concludere sul fondo. Poco dopo Kryeziu, servito dal tacco di F.Furlan, prova il tiro; alto sopra la traversa. Minuto 29 e Florean (il più pericoloso dei suoi) crossa dalla sinistra, attento Brustolon a prolungare di testa una situazione potenzialmente pericolosa. Il raddoppio al 31’. Azione insistita sulla destra, Bozzetto effettua un cross dal fondo che sorvola tutta l’area, dall’altra parte arriva Petris che rimette dentro per la testa di Sellan che in anticipo realizza. Fontanafredda accorcia le distanze al 38’. Una disattenzione difensiva mette in condizione De Martin di trovarsi a tu per tu con Peresson con quest’ultimo in uscita tradito da uno strano rimbalzo della palla manca l’intervento e permette all’attaccante avversario di depositare in rete. Ultimo sussulto prima del fischio finale della prima frazione con Florean che solo, servito fuori area calcia sopra la traversa.

Il secondo tempo si apre con un pericolo per la nostra difesa; in avvio Florean in area elude il primo intervento di Colombera che rinviene e fa perdere all’attaccante l’attimo per concludere a rete. Il tiro finale sarà rimpallato dalla difesa. Poco dopo Florean in area dalla destra effettua un cross rasoterra intercettato da Bozzetto che per poco non si fa beffare da Tonizzo; il recupero del difensore manda la sfera in angolo. Un minuto più tardi l’azione del pareggio. Tamai in attacco subisce una ripartenza a squadra completamente sbilanciata. Bozzetto è costretto a fermare con le cattive Tonizzo in area. Rigore, batte lo stesso Tonizzo a realizza (Peresson ci arriva ma non basta). Subentra uno stato in cui è più la paura di subire un gol che di realizzarlo. Le squadre si siedono e la partita si porta al termine.

Un punto prezioso, considerato le notizie dagli altri campi. Manca poco alla salvezza diretta.

 

 

 

 

Alcune foto della partita

 

FONTANAFREDDA – TAMAI 2-2

Marcatori: pt 14’ F.Furlan, 31’ Sellan, 40’ De Martin; st 11’ Tonizzo (r).

FONTANAFREDDA
Onnivello, Zorzetto, Roveredo, Tonizzo, Frison, Malerba, Tacoli (8’ st Tellan), Ortolan, De Martin, (27’ st Hoti), Florean, Nastri.
All. De Pieri.

TAMAI
Peresson, Petris, Dal Bianco (23’ st Rigutto), Brustolon, Ursella, Colombera, Kryeziu, Bozzetto, Sellan (41’ st Tuan), Zambon (39’ st Bolzon), F.Furlan.
All. De Agostini.

Arbitro e assistenti: Cavallina (sez. Parma), Faccioni e Reggiani (entrambi della sezione di Legnago).

Note. Ammoniti: Zorzetto (F). Recuperi: pt 0’, st 3’.