Prima squadraSi conclude con tre punti fondamentali la trasferta a Valdagno.

Prossimo appuntamento con l'ultima gara in casa per questo campionato contro il Belluno.

Al 24' passa in vantaggio il Trissino Valdagno: Hagan commette fallo fuori area, batte Roverato che porta in vantaggio i suoi. Furie Rosse riagguantano il pareggio allo scadere del primo tempo. Ursella lancia Federico Furlan che di destro incrocia con la sfera che varca la linea di porta.

Dopo la pausa il Tamai si porta in vantaggio al 7'. Sempre Federico Furlan questa volta con il suo marchio di fabbrica, si invola in fascia destra si accentra e tira a giro di mancino sul secondo palo con una leggera deviazione di un difensore avversario. Le Furie Rosse si infiammano e hanno due concrete possibilità di aumentare il vantaggio al 10' e al 19'. Nella prima Zambon serve Bolzon al tiro deviato in angolo. Nella seconda sul proseguo di un'azione da calcio d'angolo Meneghel calcia di precisione dal limite con portiere avversario che respinge e si supera nel tap-in di Colombera da distanza ravvicinata. Il triplice vantaggio poco dopo al 24', Bolzon in area rientra ma viene agganciato finendo a terra. Rigore, batte Federico Furlan per il finale 1-3.

Risultato importantissimo in un campo non facile a 180' dalla fine della stagione. Prestazione da incorniciare per Federico Furlan che porta a casa il pallone con le tre marcature, oltre i gol un contributo sostanziale anche in fase difensiva.

Trissino Valdagno - Tamai 1-3.

Marcatori: p.t. 24' Roverato, 44' F.Furlan; s.t. F.Furlan 7', F. Furlan 24' (r). 

Tamai
Peressini, Rigutto (3' s.t. Meneghel), Corazza, Colombera, Hagan, Perissinotto, Petris, Ursella, Bolzon (32' s.t. Furlanetto), Zambon, F. Furlan.
A disp.
Francescutti, Scappin, Ortolan, D. Furlan, Kryeziu, Dal Mas, Motta.
All.
De Agostini.

Trissino Valdagno
Ziglioli, Vallarsa, Breglia, Pallara, Antinori, Bossa (37' s.t. Manca), Chiarello, Roverato, Cenzato, Lima (1' s.t. Doria Yao), Marchetti (27' s.t. Caraccio).
A disp.
Vivian, Aliberti, Ianneo, Pagano, Caraceni, Peron.
All.
Andreucci

Arbitro e assistenti: Luca Torsello di Nichelino, Alessandro Poserdi Aosta e Francesco Biava di Vercelli.

Note. Ammoniti: Hagan (T), Vallarsa (TV).