Prima squadraDro - Tamai risultato finale 0-3.

Prossimo appuntamento contro la capolista Marano in casa.

Primo tempo equilibrato tra le due formazioni. Si fanno vedere i padroni di casa nei primi minuti al tiro che passa tra le gambe di di un difensore,Peressini si fa trovare pronto compiendo un mezzo miracolo. La sblocca il Tamai al 40', Motta mette dentro l'area un ottimo pallone e Zambon infila il portiere avversario di tacco, un preziosismo che vale l'uno a zero. 

Nel secondo tempo il Tamai cresce di tono. Al nono minuto esce Tisi trequartista veloce che tra le linee ci ha creato parecchi grattacapi, gli subentra Poli. Zambon al 15' si fa ipnotizzare dal portiere solo a tu per tu. Il raddoppio al 37'. Contropiede veloce, cross Zambon fa il velo per Furlan che finalizza l'azione. Dieci minuti più tardi Ursella recupera palla a centrocampo, lancio a scavalcare centrale per Zambon che scarta aggirando il portiere e appoggiando in rete per il triplice vantaggio finale. Sul finale il Dro ci prova per il gol dalla bandiera ma il risultato non cambia.

Partita gestita in maniera ottimale dalle Furie Rosse che sbloccano e chiudono la gara concedendo poco o niente agli avversari. Zambon e Furlan si scambiano i ruoli rispetto al San Paolo, il primo due il secondo un gol. Motta (non al meglio) sempre presente nelle azioni pericolose, il cervello del reparto avanzato. Ora sono tre di fila a punteggio pieno nove punti guadagnati e classifica che passa dal penultimo posto al tredicesimo a pari punti con la Sanvitese e nel limite della zona play-out. Qui l'aria è più fresca ma non ancora abbastanza per respirare tranquillamente.

Dro - Tamai 0-3

Marcatori: 39' Zambon, 77' Furlan, 87' Zambon.

Tamai
Peressini, Meneghel, Corazza, Colombera, Ursella, Perissinotto, Furlanetto, Ortolan, Motta (45' s.t. Bolzon), Zambon, Furlan Federico.
A disp.
Sforzin, Scappin, Furlan Davide, Bolzon, Dal Mas, Rigutto, Kryeziu, Sciarappa, Sellan.
All. Toneatto.

Dro
Bordignon, Baceda, Calcari, Rama, Ischia, Santorum, Marchione (38' s.t. La Torre), Colpo (22' s.t. Bertolotti), Cicuttini, Tisi (9' s.t. Poli), Ruaben.
A disp.
Angeli, Scudiero, Adami, Chesani, Finotti.
All.
Bandera.

Note. Ammoniti: Ortolan (T), Ischia, Santorum, Ruaben (D).