Polisportiva Tamai  1+15diD (1996/97+2001-2016)

Prima SquadraTamai-Vittorio Falmec S.M. Colle risultato finale 0-1.

Prossimo appuntamento nuovamente in casa contro il Trissino Valdagno Domenica 08-12-2013.

Giornata di sole e temperatura gradevole oggi al Comunale. Il Tamai parte concentrato e cerca di sbloccare il risultato fin dalle prime battute. Due le occasioni con il capitano Petris; prima con un tiro da fuori area poi con un bel inserimento.
Passano i minuti e la partita si assesta in un sostanziale equilibrio. Da segnalare un tiro da fuori respinto di Scarabel.

Nel secondo tempo è il Vittorio Falmec a fare la voce grossa. Il vantaggio al 15' su calcio d'angolo, Cervesato raccoglie e insacca di testa. La partita si fa in salita per le Furie che non riescono a creare azioni pericolose degne di nota. Il Vittorio dal canto suo gioca e controlla. A quindici minuti dalla fine Perissinotto è costretto al fallo su ultimo uomo per fermare la ripartenza degli avversari. L'arbitro sancisce rosso diretto. Con l'uomo in meno svaniscono le velleità della rimonta salvo alcune azioni confusionarie in mischia d'area nel finale.

Si ferma il lento avvicinamento verso il centro classifica. Vittorio Falmec ha fatto suoi i tre punti grazie al buon gioco. Nota positiva il rientro di Davide Furlan dopo una serie sfortunata di infortuni che lo hanno tenuto lontano dai campi di gioco per un anno. Buona la sua prova.

Prossimo appuntamento sempre in casa contro il Trissino Valdagno Domenica 08-12-2013.

 

Tamai

Peressini, Meneghel, Balduit, Petris, Scappin, Perissinotto, Nardella (5' s.t. Bolzon), Furlan D., Furlan F., Sellan (33' s.t. Motta), Ortolan.
A disp. Francescutti, Corazza, Ferramosca, Rigutto, Kryeziu, Dal Mas.
All. Birtig Gianluca.

Vittorio Falmec S.M. Colle

Tonon, Spader, Dal Bianco (30' s.t. D'Arsie), Martini, Gaiotti, Marson, Posocco, Cervesato, De Martin (43' s.t. Zanardo), Scarabel, Dassie (29' s.t. Tamba).
A disp. Buonocchio, Cerrato, Villotta, Tonon, Bance, Balazs.
All. Della Bella Stefano.

Arbitro e assistenti: Cudini Cristian di Fermo, Sclavi Umberto di Macerata e Paoletti Mario di Ascoli Piceno.

Marcatori: s.t. 13' Cervesato (V).

Note. Ammoniti: Nardella, Meneghel, Ortolan (T). Espulsi: Peressinotti rosso diretto per fallo su ultimo uomo.