Polisportiva Tamai  1+15diD (1996/97+2001-2016)

Prima SquadraAl via il campionato di Serie D Girone C per la stagione 2013-14.

Per il Tamai trasferta ad Este. Finisce con un pareggio, un punto che fa classifica.

Primi dieci minuti a favore dell'Este che comincia con piglio e intraprendenza, il Tamai prende le misure e la partita si riequilibra. Al 30' Cima si guadagna una punizione dalla sinistra e si incarica della battuta, punizione a giro nell'angolino e Furie Rosse in vantaggio. Non ci sono da segnalare altre particolari occasioni. 

Nel secondo tempo è sempre l'Este ad iniziare con il piglio giusto che gli permette di raggiunge un meritato pareggio al 58' con Colletta. Al 65' il Tamai è costretto in 10 per l'espulsione di Ferramosca per fallo a centrocampo. L'Este, forte dell'uomo in più, conduce la partita pressando a tutto campo e aumentando i ritmi. Mazzeo colpisce il palo su calcio di punizione, più tardi arriva il gol del momentaneo vantaggio. Una spizzata in area mette in condizione lo stesso Mazzeo di appoggiare di piatto e portare lo score a 2 per l'Este all'82'. La partita sembra volgere alla fine, ma un guizzo di Conte al 85' risolve la partita in favore del pareggio. Dalla fascia sinistra si cerca lo spazio accentrandosi e trovando un gran tiro in diagonale dai 25 metri che si infila sotto l'incrocio dei pali.

Tamai

Peressini (VC), Ferramosca, Balduit (13' Bolzon), Hagan, Perissinotto, Scappin (C), Conte, Nardella, Tomada (13' Colombera, Cima (20' Iuri), Furlan.
A disp. Busicchia, Colombera, Iuri, Loschi, Rossi, Pecile, Alba, Bolzon, Sellan.
Allenatore: Birtig Gianluca.

Este

Bevilacqua, Favaro, Gusella (11' Mazzeo), Lelj (V.C.), Colman, Thomassen (C), Colletta, Rubbo A., Brotto, Iarrusso, Dallavalle (11' Tonus).
A disp. Cabrelle, Scotton, Raffaelli, Mario, Tonus, Migliorini, Stefani, Braggiè, Mazzeo.
Allenatore: Zattarin Gianluca.

Marcatori: Cima 30' p.t., Colletta 27'. Mazzeo 37' s.t., Conte 40' s.t. 
Recupero: p.t. 1 minuto, s.t. 3 minuti.
Ammoniti: Thomassen (E), Gusella (E), Lelj (E), Scappin (T), Hagan (T), Perissinotto (T). Espulsione diretta Ferramosca (T).
Arbitro e Assistenti: Gironda, Bozzolan e Sattin.