Juniores Tamai-Abano 12-11-2016-2

Juniores ferma la prima della classe con una gran prestazione.
Eclisse prima formazione del girone non per caso, giusto mix tra tecnica e forza fisica. La Juniores di fronte avversari di alta caratura si esalta, battagliando alla pari per tutti i 90 minuti. Gara spettacolare dai ritmi altissimi, le squadre sembrano essere poste su una scacchiera.

Prima frazione giocata dall'Eclisse che ha la maggior parte del possesso palla. Quando i rgazzi partono di rimessa gli avversari vacillano non poco. Il primo a rompere gli indugi è Sanogo (lanciato da Fiorenzo) che viene anticipato di un soffio dal portiere avversario. A salvare il risultato è Moras che con un miracolo si oppone al velenoso tiro da fuori avversario. Il filo della frazione è sempre il solito, avversari giocano anche spavaldi ma tremano alle ripartenze dei nostri; così come nel secondo tempo.

Vantaggio avversario al 10' circa, con azione personale ad eludere l'intervento di Zaia ed ad anticipare Moras in uscita. La nostra reazione non si fa attendere, con rabbia e foga agonistica arriviamo alla conclusione di Nadal fuori di poco. Poi la premiata ditta raggiunge il pari. Lancio di Battaino per Fiorenzo atterrato in area. Dal dischetto Nadal non sbaglia, è 1-1. Moras si supera nuovamente salvando un tiro cross che passa attraverso una selva di gambe. Ultimi minuti con Eclisse in difficoltà e due calci d'angoli ai quali è mancata solo la spizzata vincente.

Resta un pareggio (giusto) tra due squadre che hanno giocato a calcio ad alto livello, divertendo il pubblico sugli spalti che ha risposto con sonori applausi. Prestazione super di tutta la squadra e in particolar modo di Moras che con due incredibile parate ha tenuto in dubbio la gara contro la prima della classe.