Juniores-Tamai-Belluno-29-10-2016-1

La Juniores fa suo il derby.
Difesa reinventata per mister Saccon che causa squalifiche, infortuni, e ragazzi lasciati a riposo in vista della gara di domani della prima squadra deve fare a meno di Adam, Basso, Carretta e Breda.

Una buona partenza della formazione Juniores, anche se gli avversari sopratutto nei primi minuti sembravano più aggressivi e detrminati. Preso un attimo le redini del centrocampo e le fila dell'incontro la squadra comincia a creare gioco passando in vantaggio con Marcuzzo, al posto giusto per ribattere a rete un cross da calcio di punizione proveniente dalla destra (6'). Dopo tre minuti il Cordenons pareggia con Siqeca abile a sfruttare al meglio un passaggio in profondità. Il vantaggio ristabilito allo scadere (40') con un'azione in verticale a tre tocchi Battaino-Fiorenzo. Quest'ultimo si invola in area e a tu per tu con il portiere avversario realizza con freddezza un grande gol (la tredicesima rete stagionale in undici partite).

Nella seconda frazione predominio pressochè assoluto della Juniores che comanda il gioco e trova il modo per allargare il risultato con Saccon (subentrato a Fiorenzo), servito da un perfetto filtrante di Mazreku, trova il diagonale vincente da posizione defilata (17'). Ultima rete dal dischetto realizzata da Nadal per atterramento di Battaino in area (21'). Cordenons ci mette la grinta ma perde la testa sul finire, con due entratacce che costano due cartellini rossi diretti. Brutti falli fortunatamente senza conseguenze.

Resta la vittoria netta sul campo che accorcia ancora più la classifica visto gli altri risultati odierni.