Juniores NazionaliPordenone - Tamai risultato finale 2-0.

Si blocca la corsa della Juniores. Prossimo appuntamento in casa contro l'Union Ripa la Fenadora.

Il derby si è disputato oggi dopo il rinvio di Sabato scorso causa maltempo, nello stadio "Bottecchia" di Pordenone.

Due clamorosi errori difensivi regalano di fatto il derby ai neroverdi, che capitalizzano al massimo le occasioni con Skajeva al 7' minuto e con Canal al 13' minuto.
Tamai sottotono, i ragazzi non riescono a creare azioni degne di nota sia per la bravura degli avversari sia per la giornata nella quale non gira nulla. Il Pordenone dal canto suo interpreta con più grinta e determinazione la gara, facendosi vedere dalle parte di Sforzin in azioni di contropiede senza clamorose occasioni, semplicemente amministrando il vantaggio. Ai neroverdi i tre punti, bravi a sfruttare gli episodi. 

Tamai
Sforzin, Sisti, Dal Mas, Modolo (40' s.t. Mestroni), Grizzo, Battistella, Morello, Kryeziu (17' s.t. Franzoi), Stefan, Sciarappa, Rigutto (25' s.t. Chiarot).
A disp. Verardo, Diaz, Fattorel.
All. Saccon.

Pordenone
Menegazzo, Tacoli, Di Bon D. (30' s.t. Federovici), Ceolin, Tulissi, Endrigo (25' s.t. Batoukounou), Di Bon R., Minisini, Sakajeva, Novati (1' s.t. Savio), Canal.
A disp. Santin, Presotto, Squizzato, Di Santo, Di Salvo, Chiarel.
All. Baruzzo.